CENTRO ECCELLENZA QUALITA'
Ricerca applicata - Trasferimento tecnologico - Prove e tarature

Uso dei cookies

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se l'utente non modifica le impostazioni del browser disabilitando i cookies, accetta l'uso degli stessi da parte del sito web. Per saperne di piu'

Approvo
Mercoledì, 30 Settembre 2015 21:56

PIMECO - Nuove soluzioni sostenibili per la moda toscana In evidenza

Scritto da G. Gori
Vota questo articolo
(0 Voti)

Concluso il progetto PIMECO, finanziato dalla Regione Toscana sul Programma PORCreo (Bando R&S 2012), che ha portato alla sperimentazione su prodotti reali dei settori conceria, tessile, calzature e arredamento di soluzioni tecnologiche avanzate e sostenibili. Tesuti per arredo che profumano nel tempo, pellami e calzature repellenti all'acqua e alo sporco, soluzioni per il comfort nella calzarura e nell'arredo sono solo alcune delle soluzioni proposte e sperimentate.

PIMECOIl progetto PIMECO è nato per favorire l’immissione di crescenti contenuti di conoscenza nei prodotti o nei processi e per potenziare attività di trasferimento tecnologico promosse da centri di trasferimento tecnologici quali Poteco, Ceseca, Next Technology Tecnotessile Società Nazionale di Ricerca s.r.l e dal Centro Eccellenza Qualità (CEQ).

L’obiettivo principale di PIMECO è stata la ricerca, attraverso la combinazione di esperienze e tecnologie maturate nei diversi settori della moda, di manufatti ad alto contenuto tecnologico e a basso impatto ambientale. Questo è reso possibile creando una corrispondenza trasversale della filiera moda (tessile – conciario - calzaturiera – arredamento), in linea con le richieste del mercato nel segmento dell’eco-sostenibilità.

I partner del progetto sono: Antisporco

- Conceria Golf pH (capofila) 

- Alberto Gozzi (Calzaturificio)

- Calzaturificio Pakerson (Calzaturificio)

- Trafi (prodotti tessili moda)

- Formitalia (arredamento imbottito)

Hanno partecipato al progetto in qualità di centri di ricerca fornitori dei partner:

idrorep- Po.Te.Co, che ha supportato la messa a punto di trattamenti conciari finalizzati a migliorare i pellami da calzatura e da arredo imbottito, poi sperimentati dalle imprese partner

- Nexy technology Tecnoessile (NTT) per lo sviluppo di trattamenti di funzionalizzazione dei tessuti e dei pellami 

- CEQ per gli studi sul comfort e la validazione sperimantale delle innovazioni sviluppate dagli altri centri di ricerca.

L’idea del progetto nasce dalla esigenza, manifestata dalle aziende del settore, di realizzazione di piani di sviluppo che tengano conto dei nuovi trend di mercato: - una crescente attenzione alla eco-sostenibilità dei prodotti e dei processi
 - la necessità di proporre caratteristiche innovative in termini di nuove funzionalità che insieme alla innovazione formale aiutino la promozione del prodotto italiano.

comfortQuesta idea progettuale di fatto è una diretta continuazione dell’iniziativa con cui la Regione Toscana, prima attraverso le piattaforme tecnologiche e poi con la creazione dei Poli di Innovazione, ha favorito il dialogo e la collaborazione fra i diversi attori dell’innovazione, spingendoli verso il dialogo e una maggiore interazione e sinergia.

calzatureE’ da questo dialogo e dall’attività di scouting dei soggetti che hanno costituito il Polo di Innovazione della Moda (OTIR 2020) che è nata l’idea di progetto che prevede di mettere insieme le conoscenze e le imprese di diversi settori. Lo sviluppo tecnico del progetto ha compreso:

- una prima fase di Screening di processo e di prodotto dei diversi segmenti del comparto moda coinvolti nonché di performance dei prodotti attuali, in modo da focalizzare al meglio opportunità, criticità, percorsi di sviluppo.

- Una seconda fase di Sperimentazione e applicazione del trasferimento tecnologico

- Una fase finale di validazione dei risultati e realizzazione di prototipi

Nelle immagini di questa oagina alcuni risultati ottenuti:

- pellame per arredamento resistente all'acqua e allo sporco

- calzature idro- e oleo-repellenti

- calzature con pellami ad elevata resistenza all'abrasione

- modello di simulazione per il comfort termofisiologico della calzatura

pHAlnertoGozzi Formitalia  PAKERSON

Trafi

 

logo ceq2 small NTT PoTeCo

 

PORCreO

 

Letto 683 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Gennaio 2016 23:37
Devi effettuare il login per inviare commenti

Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31